BANCAROTTA SEMPLICE : È punito con la reclusione da sei mesi a due anni, se è dichiarato fallito, l'imprenditore, che, fuori dai casi preveduti nell'articolo precedente: Penale

AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA, DIRITTO PENALE BOLOGNA, CONSULENZA PENALE BOLOGNA,STUDIO LEGALE PENALE BOLOGNA

 AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA, DIRITTO PENALE BOLOGNA, CONSULENZA PENALE BOLOGNA,STUDIO LEGALE PENALE BOLOGNAavvocato penalista bolognaSottrazione di minori

 123penale3collage

Il padre non puo’ prendere i bambini e sottrarli alla moglie fino a quando il giudice non si pronuncia sulla separazione “1.1. All’esito del giudizio di primo grado, ritenuta l’equivalenza delle attenuanti generiche alla contestata recidiva e concesso il beneficio della sospensione condizionale, il M. era stato condannato alla pena di anno uno di reclusione ed al risarcimento del danno cagionato alla parte civile, per avere, il (omissis) , sottratto i figli M.J. e L. , minori degli anni quattordici, a C.G. , cui veniva impedito l’esercizio delle potestà inerenti alla qualità di genitore. “

GR AVVOCATO PENALISTA

Avvocati a Bologna – Studio Legale Avvocato Sergio Armaroli

avvocato penalista Bologna

123penale4collage

reato abituale , reato ambientale, reato appropriazione indebita reato associativo reato bigamia, reato bancarotta fraudolenta prescrizione, reato banconote false, reato estorsione, reato estinto casellario giudiziale, reato furto, reato falso in bilancio, reato falso ideologico, reato favoreggiamento immigrazione clandestina

reato guida senza patente, reato guida in stato di ebbrezza, reato ingiuria, reato maltrattamenti in famiglia, reato minaccia, reato lesioni, reato molestie sessuali, reato informatico, reato omicidio stradale, reato penale, reato xenofobia, reato falso ideologico, reato tentata truffa, reato violenza privata prescrizione, reato penale reato querela, reato denuncia, codice penale ingiuria, codice penale lesioni gravi, codice penale omicidio, indagini penale interrogatorio avviso conclusione, archiviazione indagine penale, indagine penale durata, fasi indagine penale, indagini penale interrogatorio avviso conclusione, indagine per reato penale, indagini penali segretezza

LA SENTENZA:

  1. Così ricostruito il compendio storico-fattuale, i Giudici di merito hanno coerentemente ritenuto la configurabilità della contestata ipotesi delittuosa, rilevando come l’imputato abbia sottratto i due minori per il periodo di circa cinque mesi all’altro genitore, trattenendoli presso di sé senza il suo consenso ed impedendone, di conseguenza, l’effettivo esercizio della potestà genitoriale.
  1. In tale prospettiva, inoltre, i Giudici di merito hanno concordemente inquadrato la condotta costitutiva del reato nel suo continuo e progressivo dispiegarsi, fissando l’inizio della sottrazione proprio nel maggio 2003, sulla base del rilievo, motivatamente desunto dal comportamento posto in essere dall’imputato, che la sua intenzione era proprio quella di sottrarre alla madre i minori e ritenerli indebitamente con sé, inducendola a prestare un consenso viziato dalla formale promessa della riconsegna, a prescindere dal fatto che egli, davanti alle forze dell’ordine, si fosse reso apparentemente disponibile a restituirli nel giorno prestabilito.
  1. In tal guisa, essi hanno fatto buon governo del quadro di principii che regolano la materia in esame, mostrando di uniformarsi all’insegnamento di questa Suprema Corte (Sez. 6, n. 12950 del 25/06/1986, dep. 19/11/1986, Rv. 174329), secondo cui il delitto di sottrazione di persone incapaci, previsto dall’art. 574 cod. pen., ha natura di reato permanente, poiché è caratterizzato:

a)   da un’azione iniziale, costituita dalla sottrazione del minore;

b)   dalla protrazione della situazione antigiuridica mediante la ritenzione, attuata attraverso una condotta sempre attiva, perché intesa a mantenere il controllo sul minore e spesso ad utilizzare tale situazione per i fini più diversi;

c)   dalla possibilità, per il reo, di porre fine alla situazione antigiuridica fino a quando la cessazione di tale situazione non intervenga per sopravvenuta impossibilità o per la pronunzia della sentenza di primo grado.

  1. Lo svolgersi della condotta – che è, come già rilevato, a forma libera, ben potendo, sia la sottrazione che la ritenzione, articolarsi in concreto senza la necessaria connotazione di specifiche modalità esecutive che ne vincolino i profili della tipicità – esige, infatti, il decorso di un apprezzabile spazio temporale, che si interrompe solo quando l’incapace o il minore dissenziente, per volontà dello stesso autore, o, come avvenuto nel caso in esame, per una causa da lui indipendente, possano di nuovo beneficiare dell’assistenza di colui che nei loro confronti è ad essa obbligato.
  1. Manifestamente infondata, infine, deve ritenersi l’ultima doglianza in ricorso prospettata, che non tiene conto dei principii al riguardo stabiliti da questa Suprema Corte (Sez. 3, n. 872 del 17/01/2008, Rv. 601457), secondo cui, qualora il fatto illecito generatore del danno sia considerato dalla legge come reato, se quest’ultimo si estingue per prescrizione, si estingue pure l’azione civile di risarcimento, data l’equiparazione tra le due prescrizioni, a meno che il danneggiato, costituendosi parte civile nel processo penale, non interrompa la prescrizione ai sensi dell’art. 2943 cod. civ. e tale effetto interruttivo, che si ricollega all’esercizio dell’azione civile nel processo penale, ha carattere permanente protraendosi per tutta la durata del processo; in caso di estinzione del reato per prescrizione, tale effetto cessa alla data in cui diventa irrevocabile la sentenza che dichiara l’estinzione, tranne che la parte civile abbia revocato la costituzione o non abbia, comunque, coltivato la pretesa, venendo in tal caso meno la volontà di esercitare il diritto che è alla base dell’effetto interruttivo.
  1. Se, dunque, vi è stata costituzione di parte civile, si verifica l’interruzione con effetto permanente per tutta la durata del processo e tale termine ricomincia a decorrere dalla data in cui diviene irrevocabile la sentenza penale che ha dichiarato di non doversi procedere per essersi il reato estinto per prescrizione (Sez. 3, n. 14450 del 19/11/2001, Rv. 550336).
  1. Al rigetto del ricorso, conclusivamente, consegue la condanna del ricorrente al pagamento delle spese processuali, ex art. 616 c.p.p..
  1. Da tale pronuncia discendono, altresì, le correlative statuizioni di seguito espresse in ordine alla rifusione delle spese del grado in favore della costituita parte civile, la cui liquidazione viene operata secondo l’importo in dispositivo meglio enunciato.

Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza 6 febbraio – 28 aprile 2014, n. 17799

Presidente De Roberto – Relatore De Amicis

 

Ritenuto in fatto

 

1. Con sentenza del 9 ottobre 2012 la Corte d’appello di Perugia, in parziale riforma della sentenza emessa dal Tribunale di Perugia in data 1 giugno 2007, ha dichiarato non doversi procedere nei confronti di M.F. in ordine al reato di cui all’art. 574 c.p., perché estinto per intervenuta prescrizione.

1.1. All’esito del giudizio di primo grado, ritenuta l’equivalenza delle attenuanti generiche alla contestata recidiva e concesso il beneficio della sospensione condizionale, il M. era stato condannato alla pena di anno uno di reclusione ed al risarcimento del danno cagionato alla parte civile, per avere, il (omissis) , sottratto i figli M.J. e L. , minori degli anni quattordici, a C.G. , cui veniva impedito l’esercizio delle potestà inerenti alla qualità di genitore.

2. Avverso la su indicata pronuncia della Corte d’appello ha proposto ricorso per cassazione il difensore di fiducia dell’imputato, che ha dedotto quattro motivi di doglianza, il cui contenuto viene qui di seguito sinteticamente riassunto.

2.1. Violazione dell’art. 606, lett. c), c.p.p., in relazione alla ipotesi di nullità prevista dall’art. 522 c.p.p., per essere stato il ricorrente condannato per un fatto diverso da quello contestato, dal momento che tutti i testimoni hanno riferito che vi era stato un pregresso accordo tra i coniugi in base al quale il M. il 29 maggio 2003 avrebbe dovuto presentarsi a prendere i suoi figli minori presso l’abitazione della nonna materna, in (…), dove si trovavano con la madre, per condurli e trattenerli un periodo con sé in (…). Stante la presenza di un consenso da parte della moglie, deve pertanto escludersi la configurabilità del reato nella forma della sottrazione senza il consenso dell’altro genitore, tenuto conto anche del fatto che nell’imputazione non è stata inclusa la condotta di ritenzione (quale seconda ipotesi prevista dall’art. 574 c.p., e mai contestata all’imputato).

2.2. Violazione di legge (art. 606, lett. b), c.p.p.) per avere la Corte d’appello condannato non un fatto di reato, ma una presunta riserva mentale dell’imputato, legata all’inadempimento dell’obbligo di restituire i figli alla moglie.

2.3. Vizi motivazionali (art. 606, lett. e), c.p.p.) nelle parti in cui la impugnata pronuncia ha ammesso un accordo per la consegna dei figli in data 29 maggio 2003, così negando l’ipotesi della sottrazione descritta nell’imputazione, e però, al contempo, evidenziando che il consenso originariamente prestato avrebbe dovuto ritenersi revocato per non avere il M. – che, una volta arrivato presso l’abitazione dei suoceri, aveva manifestato agitazione e destato allarme – indicato alla moglie la precisa data di riconsegna dei figli (elemento, questo, da cui non consegue automaticamente ed inequivocabilmente la revoca del consenso): la contestazione sulla data della riconsegna, infatti, è sorta dopo l’accordo tra i coniugi e nulla ha a che vedere con esso.

2.4. Violazione di legge per non aver dichiarato la prescrizione dei crediti vantati dalla parte civile, in accoglimento della precisa e tempestiva eccezione sul punto avanzata dall’imputato. Il diritto della parte civile, infatti, è stato esercitato sino all’emissione della sentenza di primo grado – ossia, il 1 giugno 2007 – mentre da allora, e fino alla data del 9 ottobre 2012, in cui si è celebrata l’udienza di appello, non è sopraggiunto alcun atto interruttivo della prescrizione, con la conseguenza che, essendo trascorsi più di cinque anni senza che sia intervenuto alcun atto interruttivo della prescrizione, il diritto si è prescritto.

Considerato in diritto

3. Il ricorso è infondato e va conseguentemente rigettato per le ragioni di seguito esposte e precisate.

4. Infondata deve ritenersi la prima doglianza in ricorso prospettata (v., supra, il par. 2.1.), dovendosi escludere ogni ipotesi di nullità per difetto di contestazione, ove si consideri che la condotta costitutiva tipica della fattispecie può in concreto articolarsi attraverso due forme alternative, e perciò equivalenti, la sottrazione e la ritenzione, senza che il legislatore abbia richiesto la presenza di specifiche note modali delle azioni od omissioni nelle quali esse vengano effettivamente a tradursi.

Invero, la sottrazione di un minore alla potestà del genitore o dei genitori e la sua ritenzione contro la volontà del titolare o dei titolari della potestà parentale tutelano il medesimo bene giuridico incentrato sulla protezione degli interessi del minore e comportano entrambe l’assoggettamento della vittima all’esercizio di un potere illegittimo, distinguendosi solo per le modalità attraverso le quali l’autore del delitto entra in contatto con il minore ed interferisce sui suoi diritti e sulle sue situazioni soggettive, distogliendolo dalle direttive a lui impartite dal genitore o dal tutore: nel primo caso, infatti, si fa cessare de facto una determinata relazione che unisce una persona ad un determinato soggetto, nell’altra ipotesi l’autore del reato approfitta del fatto di essere venuto in contatto con il minore per una causa lecita e lo trattiene indebitamente presso di sé, ossia contro la volontà dell’altro genitore, del tutore, del curatore, o comunque di colui che eserciti una forma di vigilanza o custodia nei confronti del minore.

Al riguardo si è infatti precisato (Sez. 6, 19 novembre 1986, n. 12950, Rv. 174333) che la condotta di uno dei due coniugi deve portare ad una globale sottrazione del minore alla vigilanza dell’altro, sì da impedirgli non solo l’esercizio della funzione educativa e dei poteri inerenti all’affidamento, ma da rendere impossibile quell’ufficio che gli è stato conferito dall’ordinamento nell’interesse del minore e della società.

Nel caso in esame, la Corte d’appello ha correttamente replicato ai rilievi difensivi, ponendo in evidenza l’identità sostanziale del tema d’accusa, tenuto conto della natura permanente della condotta costitutiva della fattispecie in esame (Sez. 6, n. 21441 del 18/02/2008, dep. 28/05/2008, Rv. 239881; Sez. 6, n. 7836 del 08/04/1999, dep. 16/06/1999, Rv. 214762) e della concreta possibilità di interloquire sulla fondatezza della contestazione, incentrata sul fatto che l’imputato, come più innanzi meglio si vedrà, ha per diversi mesi persistito nella sua illecita condotta sottrattiva dei minori, trattenuti presso di sé senza il consenso della madre, privata delle relative facoltà genitoriali.

Consulenza PenaleÈ, del resto, evidente che nessuna immutazione può ipotizzarsi quando, come avvenuto nel caso di specie, siano contenuti nella contestazione, considerata nella sua interezza, gli stessi elementi del fatto costitutivo del reato ritenuto in sentenza, laddove la violazione del principio di correlazione si verifica solo nel caso in cui tra i due episodi ricorra un rapporto di eterogeneità o di incompatibilità sostanziale per essersi realizzata una vera e propria trasformazione, sostituzione o variazione dei contenuti essenziali dell’addebito nei confronti dell’imputato, posto, così, a sorpresa, di fronte ad un fatto del tutto nuovo, senza avere avuto nessuna possibilità di effettiva difesa (Sez. 6, n. 35120 del 13/06/2003, dep. 04/09/2003, Rv. 226654).

5. Per quel che attiene alla seconda e terza censura, entrambe al limite dell’inammissibilità in quanto fortemente orientate verso una rivalutazione del merito, incompatibile con l’odierno scrutinio di legittimità, è necessario ribadire, sul piano generale ed al fine della verifica della consistenza dei rilievi mossi alla sentenza della Corte d’appello, che tale decisione non può essere isolatamente valutata, ma deve essere esaminata in stretta correlazione con la sentenza di primo grado, dal momento che l’iter motivazionale di entrambe sostanzialmente si dispiega secondo l’articolazione di sequenze logico-giuridiche pienamente convergenti (Sez. 4, n. 15227 del 14/02/2008, dep. 11/04/2008, Rv. 239735; Sez. 6, n. 1307 del 14/1/2003, Rv. 223061). Siffatta integrazione tra le due motivazioni si verifica non solo allorché i giudici di secondo grado abbiano esaminato le censure proposte dall’appellante con criteri omogenei a quelli usati dal primo giudice e con frequenti riferimenti alle determinazioni ivi prese ed ai passaggi logico-giuridici della decisione, ma anche, e a maggior ragione, quando i motivi di appello non abbiano riguardato elementi nuovi, ma si siano limitati a prospettare circostanze già esaminate ed ampiamente chiarite nella decisione di primo grado (da ultimo, Sez. 3, n. 13926 del 01/12/2011, dep. 12/04/2012, Rv. 252615).

Nel caso portato alla cognizione di questa Suprema Corte, in particolare, ci si trova di fronte a due pronunzie, di primo e di secondo grado, che concordano nell’analisi e nella valutazione degli elementi di prova posti a fondamento delle conformi rispettive decisioni, con una struttura motivazionale della sentenza di appello che viene a saldarsi perfettamente con quella precedente, sì da costituire un corpo argomentativo uniforme e privo di lacune, in considerazione del fatto che l’impugnata pronunzia ha comunque offerto una congrua e ragionevole giustificazione del finale giudizio di colpevolezza formulato nei confronti dell’odierno ricorrente.

Discende da tale evenienza, secondo la linea interpretativa in questa Sede da tempo tracciata, che l’esito del giudizio di responsabilità non può certo essere invalidato da prospettazioni alternative, risolventisi in una “mirata rilettura” degli elementi di fatto posti a fondamento della decisione, ovvero nell’autonoma assunzione di nuovi e diversi parametri di ricostruzione e valutazione dei fatti, da preferirsi a quelli adottati dal giudice del merito, perché illustrati come maggiormente plausibili, o perché assertivamente dotati di una migliore capacità esplicativa nel contesto in cui la condotta delittuosa si è in concreto realizzata (Sez. 6, n. 22256 del 26/04/2006, dep. 23/06/2006, Rv. 234148; Sez. 1, n. 42369 del 16/11/2006, dep. 28/12/2006, Rv. 235507).

Nel caso di specie, invero, l’adeguatezza delle ragioni giustificative illustrate nell’impugnata sentenza non è stata validamente censurata dal ricorrente, limitatosi a riproporre, per lo più, una serie di obiezioni già esaustivamente disattese dai Giudici di merito ed a formulare critiche e rilievi sulle valutazioni espresse in ordine alle risultanze offerte dal materiale probatorio sottoposto alla loro cognizione, prospettandone, tuttavia, una diversa ed alternativa lettura, in questa Sede, evidentemente, non assoggettabile ad alcun tipo di verifica, per quanto sopra evidenziato.

avvocato penalista BolognaIl tessuto motivazionale della sentenza in esame, dunque, non presenta affatto quegli aspetti di carenza, contraddittorietà o macroscopica illogicità del ragionamento del giudice di merito che, alla stregua del consolidato insegnamento giurisprudenziale da questa Corte elaborato, potrebbero indurre a ritenere sussistente il vizio di cui alla lett. e) del comma primo dell’art. 606 c.p.p. (anche nella sua nuova formulazione), nel quale sostanzialmente si risolvono le censure dal ricorrente articolate.

6. Entro tale prospettiva, deve rilevarsi come, sulla base delle univoche emergenze probatorie offerte dall’esito dell’istruzione dibattimentale, i Giudici di merito abbiano ricostruito analiticamente l’intera vicenda storico-fattuale oggetto della regiudicanda, evidenziando come, a seguito dell’istanza di separazione presentata dalla C. al Tribunale di Pisa nel maggio 2003, con la relativa udienza fissata il 21 novembre 2003, i due coniugi avessero trovato un accordo affinché il M. , contrario alla separazione, venisse a prendere i due bambini presso l’abitazione familiare della C. in (…).

Allorquando si presentò presso quell’abitazione, tuttavia, egli manifestò una particolare agitazione e destò un certo allarme, tanto che la moglie cercò, invano, di farsi dire con precisione quando avrebbe provveduto alla riconsegna. In quel frangente, mentre egli cercava di allontanarsi in macchina con i bambini, il fratello della C. provò ad inseguirlo e, nel tentativo di frapporsi, venne trascinato per un lungo tratto di strada sul cofano dell’autovettura, fino a quando il M. la fermò, facendo salire a bordo il cognato.

Intervenuta la Polizia, l’imputato assunse il formale impegno di restituire i figli in data (omissis) presso il porto di (omissis) , impegno che tuttavia non rispettò, trattenendo i figli con sé e manifestando l’intenzione di non riconsegnarli fino a quando il Tribunale non si fosse pronunziato sull’affidamento. Vanamente decorsa quella data, infatti, la situazione si sbloccò nel mese di ottobre di quello stesso anno, quando il Tribunale decise sull’affidamento, assegnando definitivamente i figli alla madre, che poté rivederli solo in data (omissis) . Durante il rilevante lasso di tempo su indicato, peraltro, il M. consentì solo per cinque giorni alla moglie di vedere i propri figli, sotto stretto controllo, presso l’abitazione della suocera.

7. Così ricostruito il compendio storico-fattuale, i Giudici di merito hanno coerentemente ritenuto la configurabilità della contestata ipotesi delittuosa, rilevando come l’imputato abbia sottratto i due minori per il periodo di circa cinque mesi all’altro genitore, trattenendoli presso di sé senza il suo consenso ed impedendone, di conseguenza, l’effettivo esercizio della potestà genitoriale.

In tale prospettiva, inoltre, i Giudici di merito hanno concordemente inquadrato la condotta costitutiva del reato nel suo continuo e progressivo dispiegarsi, fissando l’inizio della sottrazione proprio nel maggio 2003, sulla base del rilievo, motivatamente desunto dal comportamento posto in essere dall’imputato, che la sua intenzione era proprio quella di sottrarre alla madre i minori e ritenerli indebitamente con sé, inducendola a prestare un consenso viziato dalla formale promessa della riconsegna, a prescindere dal fatto che egli, davanti alle forze dell’ordine, si fosse reso apparentemente disponibile a restituirli nel giorno prestabilito.

In tal guisa, essi hanno fatto buon governo del quadro di principii che regolano la materia in esame, mostrando di uniformarsi all’insegnamento di questa Suprema Corte (Sez. 6, n. 12950 del 25/06/1986, dep. 19/11/1986, Rv. 174329), secondo cui il delitto di sottrazione di persone incapaci, previsto dall’art. 574 cod. pen., ha natura di reato permanente, poiché è caratterizzato:

a) da un’azione iniziale, costituita dalla sottrazione del minore; b) dalla protrazione della situazione antigiuridica mediante la ritenzione, attuata attraverso una condotta sempre attiva, perché intesa a mantenere il controllo sul minore e spesso ad utilizzare tale situazione per i fini più diversi; c) dalla possibilità, per il reo, di porre fine alla situazione antigiuridica fino a quando la cessazione di tale situazione non intervenga per sopravvenuta impossibilità o per la pronunzia della sentenza di primo grado.

avvocato penalista bolognaLo svolgersi della condotta – che è, come già rilevato, a forma libera, ben potendo, sia la sottrazione che la ritenzione, articolarsi in concreto senza la necessaria connotazione di specifiche modalità esecutive che ne vincolino i profili della tipicità – esige, infatti, il decorso di un apprezzabile spazio temporale, che si interrompe solo quando l’incapace o il minore dissenziente, per volontà dello stesso autore, o, come avvenuto nel caso in esame, per una causa da lui indipendente, possano di nuovo beneficiare dell’assistenza di colui che nei loro confronti è ad essa obbligato.

8. Manifestamente infondata, infine, deve ritenersi l’ultima doglianza in ricorso prospettata, che non tiene conto dei principii al riguardo stabiliti da questa Suprema Corte (Sez. 3, n. 872 del 17/01/2008, Rv. 601457), secondo cui, qualora il fatto illecito generatore del danno sia considerato dalla legge come reato, se quest’ultimo si estingue per prescrizione, si estingue pure l’azione civile di risarcimento, data l’equiparazione tra le due prescrizioni, a meno che il danneggiato, costituendosi parte civile nel processo penale, non interrompa la prescrizione ai sensi dell’art. 2943 cod. civ. e tale effetto interruttivo, che si ricollega all’esercizio dell’azione civile nel processo penale, ha carattere permanente protraendosi per tutta la durata del processo; in caso di estinzione del reato per prescrizione, tale effetto cessa alla data in cui diventa irrevocabile la sentenza che dichiara l’estinzione, tranne che la parte civile abbia revocato la costituzione o non abbia, comunque, coltivato la pretesa, venendo in tal caso meno la volontà di esercitare il diritto che è alla base dell’effetto interruttivo.

Se, dunque, vi è stata costituzione di parte civile, si verifica l’interruzione con effetto permanente per tutta la durata del processo e tale termine ricomincia a decorrere dalla data in cui diviene irrevocabile la sentenza penale che ha dichiarato di non doversi procedere per essersi il reato estinto per prescrizione (Sez. 3, n. 14450 del 19/11/2001, Rv. 550336).

9. Al rigetto del ricorso, conclusivamente, consegue la condanna del ricorrente al pagamento delle spese processuali, ex art. 616 c.p.p..

Da tale pronuncia discendono, altresì, le correlative statuizioni di seguito espresse in ordine alla rifusione delle spese del grado in favore della costituita parte civile, la cui liquidazione viene operata secondo l’importo in dispositivo meglio enunciato.

P.Q.M.

Rigetta il ricorso e condanna il ricorrente al pagamento delle spese processuali. Condanna altresì il ricorrente a rimborsare alla parte civile le spese di questo grado, che si liquidano in complessivi Euro 3.500,00, oltre IVA e CPA.

studio-legale-bologna5REATO DI CONCUSSIONE AFFERMA  LA CORTE DI CASSAZIONE CHE VI E’ UNA MANCANZA DI CORRETTA MOTIVAZIONE NELLA SENTENZA DI APPELLO

“La sentenza non si sofferma neppure a valutare l’altro contenuto della condotta, ossia non spiega in cosa sia consistita l’induzione cui si fa riferimento nell’imputazione.

Si tratta di elementi essenziali per una corretta ricostruzione dei fatti e per un accertamento completo in ordine alla qualificazione giuridica, tanto più rilevante a seguito della modifica del reato di concussione intervenuta con la legge n. 190 del 2012.

Il non aver detto nulla in ordine al tipo di lavoro che il S.P. svolgeva nella pubblica amministrazione, all’ufficio presso cui prestava la sua attività, alle competenze attribuite al suo ufficio, al suo ruolo specifico, impedisce di fatto ogni concreta valutazione sulla qualifica soggettiva dell’imputato, sebbene nella sentenza di primo grado venga ritenuto incaricato di pubblico, seppure in maniera del tutto apodittica. Peraltro, la sentenza d’appello, oltre a non rispondere alle deduzioni difensive in cui si assume che l’imputato svolgesse attività meramente materiali, escludendo così la stessa qualifica di incaricato di pubblico servizio, non chiarisce la qualifica soggettiva di S.P. , tanto è vero che in alcuni passaggi sembra riconoscergli la qualità di pubblico ufficiale, entrando in contraddizione con il giudice di primo grado. “

 

Ecco la sentenza :

Corte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza 23 gennaio – 28 aprile 2014, n. 17798

Presidente De Roberto – Relatore Fidelbo

 

Ritenuto in fatto

 

1. Con la decisione in epigrafe indicata la Corte d’appello di Perugia ha confermato la sentenza dell’11 ottobre 2002 con cui il G.u.p. del Tribunale, in sede di giudizio abbreviato, aveva ritenuto S.P. responsabile del reato di concussione, condannandolo ad un anno e dieci mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena, oltre al risarcimento dei danni in favore di A.M. , costituitosi parte civile.

Secondo l’accusa l’imputato, dipendente C.O.N.I, abusando del proprio ufficio, avrebbe indotto A. a consegnargli in data 22.2.2001, indebitamente, quindicimilioni di lire sostenendo che in questo modo avrebbe potuto ottenere dalla S.I.S.A.L., presso i cui responsabili affermava di poter intercedere, la concessione per la gestione di una ricevitoria del Superenalotto richiesta sin dal 1997, concessione che poi venne effettivamente riconosciuta in favore del bar tabaccheria (omissis) , gestito dall’A. .

I giudici di appello hanno condiviso la tesi sostenuta in primo grado, ribadendo che l’attività concussiva posta in essere dall’imputato si è concretizzata nell’abusare della propria qualità all’interno di un pubblico servizio e quindi nei poteri che gli derivavano, sicché, anche indipendentemente dalle competenze in relazione alle pratiche di concessione per le ricevitorie S.I.S.A.L., avrebbe comunque agito strumentalizzando la posizione di preminenza rispetto all’interlocutore privato, il quale intimidito dalla qualità rivestita con riferimento alla effettiva possibilità che l’imputato aveva di influire sulla pratica di concessione, gli aveva corrisposto la somma di denaro.

La sentenza evidenzia che le prove a carico sono costituite, oltre che dalle dichiarazioni della persona danneggiata, da alcune conversazioni registrate dallo stesso A. e dall’immediato sequestro della somma consegnata all’imputato.

2. Nell’interesse dell’imputato l’avvocato Patrizia Repice ha proposto ricorso per cassazione per i motivi di seguito riassunti.

Con il primo motivo deduce la violazione di cui agli artt. 598 e 597 comma 1 c.p.p., lamentando che la Corte territoriale ha ritenuto, erroneamente, di non prendere in considerazione quanto contenuto nelle memorie depositate in data 14.11.2011 e 10.7.2012, che altro non erano se non argomentazioni ulteriori a sostegno della diversa qualificazione dei fatti contestati, con riferimento, in particolare, alla sussistenza della qualifica di incaricato di pubblico servizio e alla situazione di metus della vittima, che in realtà avrebbe agito come agente provocatore.

Con il secondo motivo denuncia il vizio di motivazione della sentenza per non aver risposto alle deduzioni difensive contenute nelle memorie e, soprattutto, nel non aver giustificato le ragioni in ordine alla ritenuta sussistenza dell’ipotesi di concussione.

Con l’ultimo motivo viene dedotta una questione subordinata, rilevando che a seguito delle modifiche intervenute con la legge n. 190 del 2012 la condotta attribuita all’imputato, che nella contestazione è indicata come attività di induzione, configura oggi il meno grave reato di cui all’art. 319 quater c.p..

In conclusione, chiede l’annullamento della sentenza per insussistenza del reato di concussione ovvero, in subordine, la qualificazione dei fatti nel reato di induzione indebita, e l’annullamento con rinvio della sentenza impugnata.

Considerato in diritto

3. Il ricorso è fondato nei limiti di seguito indicati.

3.1. La Corte d’appello ha espressamente limitato l’esame ai motivi contenuti nell’atto di impugnazione, riguardanti la legittimazione dell’A. a costituirsi parte civile e la qualificazione giuridica del fatto come reato di concussione, “rifiutando” espressamente di prendere in considerazione le memorie difensive depositate il 14.12.2011 e il 10.7.2012, il cui contenuto ha ritenuto non fosse riconducibile ad alcuno dei motivi d’appello proposti. I giudici di secondo grado hanno considerato che le memorie proposte ai sensi dell’art. 121 c.p.p. introducessero motivi nuovi, non inerenti ai temi specificati nei capi e punti della decisione investiti dall’impugnazione principale già presentata, sicché la ritenuta mancanza di connessione funzionale con i motivi originari ha determinato la loro “estromissione” dall’ambito della cognizione.

Invero, non si è trattato di motivi nuovi presentati ai sensi dell’art. 585 c.p.p., ma di semplici memorie esplicative delle questioni introdotte con l’atto di impugnazione: più precisamente i temi sviluppati nelle memorie risultano strettamente connessi con il motivo in cui l’imputato contesta la corretta qualificazione del reato di concussione, anzi altro non sono che lo sviluppo della medesima questione: si contesta la correttezza della qualificazione giuridica del fatto sottolineando come difetti l’elemento tipico della condotta concussiva, costituito dall’abuso dei poteri e dalla conseguente mancanza di uno stato di soggezione, precisando inoltre come risulti carente l’accertamento sulla qualifica di incaricato di pubblico servizio rivestita dall’imputato.

L’aver omesso ogni considerazione su tali questioni ha contribuito a rendere viziata la motivazione, che risulta manchevole nell’accertamento completo della fattispecie oggetto della contestazione.

avvocato penalista bolognaLa tesi della concussione si fonda, secondo la ricostruzione operata in sentenza, nella condotta dell’imputato, che avrebbe abusato dei suoi poteri derivanti dalla sua posizione all’interno del CONI, strumentalizzando la posizione di preminenza rispetto al privato, che così veniva indotto al pagamento per ottenere la concessione SISAL. In sostanza, si insiste sullo stato di soggezione dell’A. rispetto all’imputato, che viene spiegato con il timore di vedere ostacolato o compromesso il buon esito della domanda finalizzata ad ottenere la concessione SISAL, richiamando in proposito una vicenda precedente, non oggetto di contestazione, relativa ad una domanda di concessione per la ricevitoria del Totocalcio risalente al 2000, di cui pure si sarebbe interessato lo stesso imputato.

Tuttavia, in tale ricostruzione risulta del tutto mancante ogni considerazione in ordine al ruolo e alle competenze dell’imputato nell’ambito del suo ufficio, circostanze rilevanti non solo per accertare la sua esatta qualifica soggettiva nell’ambito dell’amministrazione di appartenenza, ma anche per una corretta valutazione sulla sua condotta abusiva e strumentale, quella cioè che avrebbe posto in essere per indurre il privato a corrispondergli la somma di denaro.

La sentenza non si sofferma neppure a valutare l’altro contenuto della condotta, ossia non spiega in cosa sia consistita l’induzione cui si fa riferimento nell’imputazione.

Si tratta di elementi essenziali per una corretta ricostruzione dei fatti e per un accertamento completo in ordine alla qualificazione giuridica, tanto più rilevante a seguito della modifica del reato di concussione intervenuta con la legge n. 190 del 2012.

Il non aver detto nulla in ordine al tipo di lavoro che il S.P. svolgeva nella pubblica amministrazione, all’ufficio presso cui prestava la sua attività, alle competenze attribuite al suo ufficio, al suo ruolo specifico, impedisce di fatto ogni concreta valutazione sulla qualifica soggettiva dell’imputato, sebbene nella sentenza di primo grado venga ritenuto incaricato di pubblico, seppure in maniera del tutto apodittica. Peraltro, la sentenza d’appello, oltre a non rispondere alle deduzioni difensive in cui si assume che l’imputato svolgesse attività meramente materiali, escludendo così la stessa qualifica di incaricato di pubblico servizio, non chiarisce la qualifica soggettiva di S.P. , tanto è vero che in alcuni passaggi sembra riconoscergli la qualità di pubblico ufficiale, entrando in contraddizione con il giudice di primo grado.

In ogni caso, il tema appare rilevante dal momento che la nuova formulazione dell’art. 317 c.p., come modificato dalla citata legge n. 190/2012, non contempla più l’incaricato di pubblico servizio, riferendosi solo al pubblico ufficiale, con la conseguenza che oggi la “concussione” posta in essere da un incaricato di pubblico servizio sarebbe punita, eventualmente, solo a titolo di estorsione aggravata.

La mancata precisazione sulle attribuzioni riconosciute all’imputato nell’ambito della sua amministrazione incide sulla corretta qualificazione del reato, dal momento che in assenza di elementi sull’attività e sulle sue competenze interne all’ufficio o al servizio non appare neppure possibile verificare se vi stato un abuso di poteri ovvero della qualità; inoltre, nell’ipotesi in cui all’imputato vengano riconosciute competenze in attività meramente materiali potrebbe ipotizzarsi, come sostenuto dalla stessa difesa, il diverso reato di millantato credito.

Ma la motivazione della sentenza impugnata è mancante anche nella ricostruzione della condotta posta in essere dall’imputato: i giudici di merito non chiariscono i termini della “proposta” che l’imputato avrebbe fatto all’A. , in che modo quest’ultimo sarebbe stato indotto a corrispondere il denaro a S.P. .

4. Si tratta di carenze della motivazione che attengono alla ricostruzione di elementi di fatto, rilevanti ai fini della esatta qualificazione del reato contestato e che rendono necessario disporre l’annullamento della sentenza, con rinvio alla Corte d’appello di Firenze per un nuovo giudizio.

P.Q.M.

Annulla la sentenza impugnata e rinvia alla Corte d’appello di Firenze per nuovo giudizio.

 

 

Infraventunenne viene trovato alla guida di un autoveicolo in stato di ebbrezza. Deduce il ricorrente che la pena inflitta è illegale perché il giudice ha pretermesso l’aumento previsto dall’art. 186bis, comma 3 per i conducenti infraventunenni che guidino in stato di ebbrezza ai sensi dell’art. 186, co. 2, lett. b) e c); ed altresì perché non è stata aumentata la pena pecuniaria, secondo quanto disposto dall’art. 186, co. 2 sexies Cod. str.

 

 

Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza 7 marzo – 28 aprile 2014, n. 17805

Presidente Zecca – Relatore Dovere

Studio Legale BolognaRitenuto in fatto

1. Il Procuratore Generale presso la Corte di appello di Ancona ricorre avverso la sentenza di cui in epigrafe che, condannando F.T. per il reato di cui all’articolo 186 bis, comma 1 lett. a) in relazione all’art. 186, co. 2 lett. b), 2bis e 2sexies Cod. str., del codice della strada, ha determinato la pena in mesi sei di arresto ed Euro 2400 di ammenda, concedendo altresì la non menzione della condanna nel certificato penale e la sospensione condizionale della pena e ordinando la sospensione della patente di guida per otto mesi. Deduce il ricorrente che la pena inflitta è illegale perché il giudice ha pretermesso l’aumento previsto dall’art. 186bis, comma 3 per i conducenti infraventunenni che guidino in stato di ebbrezza ai sensi dell’art. 186, co. 2, lett. b) e c); ed altresì perché non è stata aumentata la pena pecuniaria, secondo quanto disposto dall’art. 186, co. 2 sexies Cod. str.

Considerato in diritto

2. Il ricorso è fondato, nei termini di seguito precisati.

2.1. In rapporto al reato ritenuto nella sentenza impugnata, va rammentato che l’art. 186 bis, comma 3 prevede un aumento da un terzo alla metà delle pene rispettivamente previste dalle lettere b) e c) dell’art. 186, co. 2 Cod. str. In particolare la menzionata lettera b) prevede l’arresto sino a sei mesi e l’ammenda da 800 a 3200 Euro.

L’art. 186, co. 2sexies prevede che l’ammenda prevista dal comma 2 deve essere aumentata da un terzo alla metà quando il fatto sia commesso tra le ore 22,00 e le ore 7,00.

Il comma 2bis dell’art. 186, dal canto suo, dispone che se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente, le sanzioni di cui al comma 3 dell’art. 186bis sono raddoppiate.

Si è quindi in presenza di una pluralità di circostanze, accedenti ad autonoma fattispecie incriminatrice [che tale sia la natura delle due ipotesi di cui all’art. 186, co. 2, lett. b) e c) è stato precisato da Sez. 4, Sentenza n. 7305 del 29/01/2009, Carosiello, Rv. 242869], tutte ad effetto speciale (per la qualificazione della ipotesi di procurato incidente quale circostanza aggravante ad effetto speciale Sez. 4, n. 7460 del 13/11/2012 – dep. 14/02/2013, P.G. in proc. Florio, Rv. 254475).

Ciò premesso, bisogna evidenziare che il ricorso, sia pure indirettamente, pone la questione concernente le modalità di computo della pena in presenza delle menzionate circostanze aggravanti.

Consulenza PenaleQuesta Corte ha già ripetutamente precisato che “le regole dettate in via generale dall’art. 63 c.p., comma 4 non hanno ragione di essere evocate in tutti i casi in cui la questione circa l’entità della pena applicabile derivante dal concorso di più circostanze aggravanti è risolta nell’ambito della singola fattispecie criminosa” (Sez. 6, n. 41233 del 24/10/2007 – dep. 08/11/2007, Attardo e altro, Rv. 237671; Sez. 1, Sentenza n. 29770 del 24/03/2009, Vernengo e altri, Rv. 244460; Sez. 6, Sentenza n. 7916 del 13/12/2011, P.G., La Franca e altri, Rv. 252069). Il principio è stato posto a riguardo delle previsioni dell’art. 416bis cod. pen. che, si è scritto, “racchiude in sé e risolve ogni profilo attinente al trattamento sanzionatorio nelle varie forme circostanziate da esso contemplate. In particolare, con riferimento al caso in esame, per effetto della previsione del comma 6, la pena stabilita nel comma 4 (quindici anni) è aumentata da un terzo alla metà”.

Si è però aggiunto, con il richiamo della decisione Sez. U, n. 16 del 08/04/1998 – dep. 11/06/1998, Vitrano e altro, Rv. 210709, che tanto non vale ove si tratti della circostanza aggravante speciale di cui all’art. 628 co. 3 cod. pen. e quella comune e meno grave, ma “ad effetto speciale”, di cui al D.L. n. 152 del 1991, art. 7. In tal caso, e in casi similari, resta applicabile il meccanismo del cumulo giuridico di cui all’art. 63 co. 4 cod. pen., che si impone quando ricorrano circostanze che, per la loro natura, “interrompono il collegamento con la pena stabilita per il reato cui accedono”, di talché, avendo “autonomia sanzionatola, non vi è una base sulla quale apportare gli aumenti successivi”.

2.2. Calando tali premesse nel caso che occupa, è agevole rilevare che nelle disposizioni richiamate dalla contestazione si rinviene innanzitutto una norma che ha quale scopo proprio quello di risolvere il rapporto tra più, individuate, circostanze ad effetto speciale convergenti sull’ipotesi base della guida in stato di ebbrezza nei casi previsti dalla lettere b) e c) dell’art. 186, co. 2 Cod. str. Si tratta dell’art. 186, co. 2bis, nella parte in cui dispone che “se il conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente stradale, le sanzioni di cui… al comma 3 dell’articolo 186-bis sono raddoppiate…”.

Sin qui, pertanto, il concorso delle circostanze aggravanti previste dall’art. 186bis, co. 3 e dell’art. 186, co. 2bis non da luogo all’applicazione della regola posta dall’art. 63, co. 4 cod. pen., dovendo trovare applicazione, alla stregua del principio sopra rammentato, la sola pena prevista dall’art. 186, co. 2 bis.

Anzola dell’Emilia avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

2. Argelato avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

3. Baricella avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

4. Bentivoglio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

5. BOLOGNA avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

6. Borgo Tossignano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

7. Budrio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

8. Calderara di Reno avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

9. Camugnano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

10. Casalecchio di Reno avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

11. Casalfiumanese avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

12. Castel d’Aiano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

13. Castel del Rio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

14. Castel di Casio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

15. Castel Guelfo di B. avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

16. Castel Maggiore avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

17. Castel San Pietro Terme avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

18. Castello d’Argile avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

19. Castenaso avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

20. Castiglione dei Pepoli avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

21. Crevalcore avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

22. Dozza avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

23. Fontanelice avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

24. Gaggio Montano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

25. Galliera avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

26. Granaglione avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

27. Granarolo dell’Emilia avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

28. Grizzana Morandi avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

29. Imola avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

30. Lizzano in Belvedere avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

31. Loiano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

32. Malalbergo avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

33. Marzabotto avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

34. Medicina avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

35. Minerbio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

36. Molinella avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

37. Monghidoro avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

38. Monte San Pietro avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

39. Monterenzio avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

40. Monzuno avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

41. Mordano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

42. Ozzano dell’Emilia avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

43. Pianoro avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

44. Pieve di Cento avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

45. Porretta Terme avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

46. Sala Bolognese avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

47. San Benedetto Val di S. avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

48. San Giorgio di Piano avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

49. San Giovanni in P. avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

50. San Lazzaro di Savena avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

51. San Pietro in Casale avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

52. Sant’Agata Bolognese avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

53. Sasso Marconi avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

54. Valsamoggia avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

55. Vergato avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

56. Zola Predosa avvocato penalista difensore avvocato diritto penale bologna | penalista esperto difesa penale reati gravi avvocato difensore esperto diritto penale bologna | penalista cassazionista bologna Studio Legale Diritto Penale bologna | avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna |avvocato penalista di bologna | avvocato penalista | legale diritto penale avvocati penalisti bologna avvocato penalista bologna avvocato penalista esperto difesa penale bologna | diritto penale avvocati penalisti diritto penale | avv penalisti bologna avvocato penalista bologna | responsabilità penale amministrativa bologna avvocato responsabilità penale medica bologna avvocato penale bologna | avv penalista diritto penale studio legale penale bologna penalista bologna avvocato bologna | studio legale bologna studi legali diritto penale bologna avvocati penalisti a bologna penalisti bologna avvocato penalista in bologna avvocati penalisti a bologna avvocato penalista bologna | avvocati penalisti cassazionisti | sanzioni penali: pena: prescrizione –

Post Footer automatically generated by wp-posturl plugin for wordpress.

Related Post

Avvocato Sergio Armaroli

Avvocato Cassazionista Sergio Armaroli

L'avvocato Sergio Armaroli ha fondato lo studio legale Armaroli a Bologna nel 1997.

Da allora ha assistito centinaia di clienti in ambito civile e penale, in tutti i gradi di giudizio, sempre con l'attenzione e l'impegno che lo contraddistinguono, conseguendo numerosi successi e soddisfazioni.

L'avvocato Armaroli riceve tutti i giorni nel suo studio dalle ore 9:00 alle ore 19:00 in via Solferino 30.

Dicono di me i clienti

Salve a tutti, mi sono trovato di recente a dover affrontare diverse problematiche relative al mondo del lavoro. Fortunatamente ho incontrato l’ Avv. Sergio Armaroli il quale ha saputo guidarmi nelle varie situazioni con grande calma e professionalità. La pratica è stata risolta in poco tempo e con soddisfazione di tutti. From Avvocato Penalista Bologna, […]- Utente Google
Cordialità e ottima accoglienza…Esprimo la mia totale soddisfazione nel servizio reso con professionalità,   esaudiente conoscenza del diritto e della legge in tutte le sue interpretazioni. Velata la sincerità e la schiettezza nelle probabili risoluzioni dei problemi di avversità penale . Determinazione e concretezza sono cornice della sua impeccabile figura  .Ringrazio l’avvocato Sergio Armaroli e consiglio vivamente […]- Federico : ringrazio l’avvocato Sergio Armaroli
Inconditi ne placute de viata am cunoscut av. SERGIO ARMAROLI o persoana minunata cu un caracter forte si determinat, pregatit profesional la un inalt nivel. Cu profesionalitatea sa m-a ajutat sa trec cu bine de probleme financiare cu banci in italia,de aceea il recomand la toate persoanele de origine romina care au probleme judiciare de […]- Utente Google
In un momento della mia vita mi sono trovata in difficoltà ma per fortuna ho conosciuto l’avvocato SERGIO ARMAROLI, il quale ha risolto i miei problemi dimostrando grande capacità e preparazione e grande senso di umanità e gentilezza. per questo raccomando a tutti i quali abbiano problemi di rivolgersi con fiducia all’avvocato SERGIO ARMAROLI Grazie […]- Elena
Buongiorno avv., Mi sono rivolta a Lei xke’ ho alcune cose da sistemare in merito alla mia separazione. Dal colloquio ke abbiamo avuto posso dire di essere stata molto soddisfatta grazie alla sua competenza e disponibilita’ nel venire a capo alle grosse problematiche ke questa situazione crea. From Avvocato Penalista Bologna, post Sabrina Post Footer […]- Sabrina

Categorie