Reati contro la persona – Delitti contro la libertà individuale – Violenza sessuale – AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA In genere – Violenza o minaccia per costringere una prostituta ad un rapporto sessuale – Reato – Configurabilità – Sussistenza – Ipotesi della minore gravità del fatto – Ricorrenza – Esclusione. Reati contro la persona – Delitti contro la libertà individuale – Violenza sessuale – In genere – Violenzaidonea ad annullare la volontà del soggetto passivo – Valutazione – Criteri – Coartazione della volontà – Stato di diminuita resistenza della vittima – Sufficienza – Fattispecie.

In tema di reati sessuali, ai fini della configurabilità del delitto di cui all’art. 609-bis cod. pen. non si richiede che la violenza sia tale da annullare la volontà del soggetto passivo, ma che tale volontà risulti coartata dalla condotta dell’agente; nè è necessario che l’uso della violenza o della minaccia sia contestuale al rapporto sessuale per tutto il tempo, dall’inizio sino al congiungimento, essendo sufficiente che il rapporto non voluto sia consumato anche solo approfittando dello stato di prostrazione, angoscia o diminuita resistenza in cui la vittima è ridotta. (Fattispecie in cui la persona offesa, pur piangendo e manifestando il proprio dissenso, non aveva frapposto alcuna opposizione fisica al rapporto sessuale impostole dal proprio convivente, nel timore derivante da un violento colpo infertole dall’imputato assieme all’intimazione a seguirlo in camera da letto, e nella preoccupazione di non svegliare con le proprie urla il figlio che dormiva nella stanza attigua).

 

Integra il delitto di violenza sessuale la condotta di chi eserciti violenza o minaccia per costringere una prostituta a consumare un rapporto sessuale non consensuale, senza che le condizioni e le qualità personali della persona offesa legittimino la riconduzione del fatto all’ipotesi di minore gravità, in quanto il diritto al rispetto della libertà sessualetrova eguale riconoscimento nei confronti di chiunque, a prescindere dal motivo e dal numero dei rapporti usualmente intrattenuti.

REATI CONTRO LA PERSONA – Delitti contro la libertà individuale – Violenza sessuale – Violenza sessuale di gruppo – Attenuante della minore gravità – Inapplicabilità – Ragione. (Cp, articoli 609-bis, comma 3, e 609-octies)

In tema di reati contro la libertà sessuale, l’attenuante relativa all’ipotesi di minore gravità di cui all’ultimo comma dell’articolo 609-bis del Cp non può essere estesa al reato di violenza sessuale di gruppo ex articolo 609-octies del Cp, sia perché specificamente riferita soltanto alla violenza sessuale individuale, sia perché logicamente incompatibile con la maggiore gravità di una violenza sessuale commessa in gruppo, avendo del resto il legislatore riconosciuta, per tale ultimo reato, la possibilità di graduare non tanto la valutazione sulla gravità dei fatti, quanto l’apprezzamento del contributo del singolo partecipe necessario, che può essere ricondotto all’attenuante speciale di cui al comma 4 dell’articolo 609-octies del Cp. 

Reati contro la persona – Delitti contro la libertà individuale – Violenza sessuale – AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA In genere – Violenza o minaccia per costringere una prostituta ad un rapporto sessuale – Reato – Configurabilità – Sussistenza – Ipotesi della minore gravità del fatto – Ricorrenza – Esclusione. Reati contro la persona – Delitti contro la libertà individuale – Violenza sessuale – In genere – Violenzaidonea ad annullare la volontà del soggetto passivo – Valutazione – Criteri – Coartazione della volontà – Stato di diminuita resistenza della vittima – Sufficienza – Fattispecie. Reati contro la persona – Delitti contro la vita e l’incolumità individuale – Omicidio – Circostanze aggravanti – Concorso di reato sessuale – Reato di omicidio aggravato compiuto in occasione della commissione di un reato di violenza sessuale – Mancanza di contestualità tra le condotte – Assorbimento – Esclusione – Concorso – Sussistenza.

avv penale bologna foto

avv penale bologna foto

Nella ipotesi di omicidio aggravato perchè commesso “in occasione” della commissione di una violenza sessuale(art. 576, primo comma, n. 5, cod. pen.), il reato previsto dall’art. 609 -bis cod.pen. non resta assorbito nel reato di omicidio, ma concorre con esso qualora difetti la contestualità tra le due condotte. (Fattispecie in cui la Suprema Corte ha rigettato il ricorso dell’imputato avverso la sentenza che riteneva sussistente il concorso tra i due reati, in ragione della netta cesura temporale tra l’atto sessuale e l’omicidio, adeguatamente valorizzata nella motivazione del giudice di appello).

reati ambientali 231 elenco

reati ambientali quali sono

reati contro l’ambiente

prescrizione reati ambientali 2016

reati ambientali 2018

reati ambientali 231

inquinamento ambientale codice penale

reati ambientali giurisprudenza

Responsabilità Medica (Malpractice)

Diritto D’Autore

Diritto Penale D’impresa

Diritto Penale del Lavoro

Diritto dello Sport

Diritto Penale della Pubblica Amministrazione

Diritto Penale della Famiglia

Diritto Penale della Proprietà Industriale e intellettuale

Diritto Penale Fallimentare

Diritto Penale Tributario

Infortunistica Stradale e del Lavoro

Reati contro il patrimonio

Reati contro la fede Pubblica

Reati contro la Libertà Sessuale

Reati contro la Persona

Reati Doganali

Reati informatici

  1. Mi occupo da anni di tutte le problematiche penali e amministrative/penali che possono interessare le imprese, i loro rappresentanti e dipendenti.
  2. La responsabilità penale in ambito imprenditoriale dipende da molteplici fattori, ed è sovente correlata a fatti colposi. Per questa ragione ho approfondito i temi giuridici che interessano le aziende come, ad esempio:
  3. Infortuni e igiene sul lavoro,
  4. Reati ambientali,
  5. Responsabilità colposa da attività medica, circolazione stradale, reati contro la Pubblica Incolumità,
  6. Reati contro la Pubblica Amministrazione (corruzione, abuso di ufficio),

Reati contro il Patrimonio

I reati contro il patrimonio, infatti, offendono in via esclusiva o principale diritti soggettivi o interessi a contenuto economico-patrimoniale, facenti capo a persone fisiche o giuridiche.

Per questi motivi, lo studio penale Avvocato Sergio Armaroli Bologna  offre la propria competenza in tema di reati contro il patrimonio, con particolare riguardo ai reati di truffa ed appropriazione indebita.

Di notevole i

La rapina è il caso più tipico dei reati contro il patrimonio con interazione tra autore e vittima, è un reato sia contro il patrimonio che contro la persona e spesso porta con sé diversi aggravanti, come le lesioni, le minacce, l’uso di armi che mirano ad offese più o meno gravi nei confronti della vittima.

nteresse, , è anche il delitto di circonvenzione di persone incapaci, reato che rientra tra le forme più insidiose di attacco all’altrui patrimonio.

Reati tra quelli statisticamente più frequenti, quelli contro il patrimonio si distinguono a seconda che l’autore abbia agito con violenza su cose o persone, ovvero abbia raggiunto l’illecito risultato mediante frode.

Omicidio stradale e lesioni personali stradali

La Legge 41/2016 ha introdotto nel Codice Penale i nuovi reati di omicidio stradale (art. 589 bis) e lesioni personali stradali (art. 590 bis).

La novità principale contenuta nella legge è l’introduzione dei due nuovi reati di omicidio stradale e lesioni personali stradali. Per chi si mette alla guida in stato di ebbrezza o dopo aver assunto stupefacenti e causa la morte di qualcuno la pena della reclusione va da 5 a 12 anni. Se l’investitore si dimostra lucido e sobrio, ma la sua velocità di guida è il doppio del consentito, la pena va da 4 a 8 anni. In caso di omicidio multiplo, la pena può essere triplicata ma non superiore a 18 anni.

È invece punito con la reclusione da 6 mesi a 2 anni chi, guidando non sobrio o non lucido, procura lesioni permanenti.

Queste norme si applicano nei casi in cui l’evento morte o l’evento lesioni siano derivate dalla violazione delle norme del Codice della Strada. La pena base nel caso di omicidio stradale è quella che va dai 2 ai 7 anni di reclusione e può essere aggravata quando, ad esempio, il conducente del veicolo era in stato di ebbrezza alcolica o aveva assunto sostanze stupefacenti. In questo caso la pena va dagli 8 ai 12 anni di reclusione.

Ulteriormente aggravamento di pena è previsto in caso di fuga del conducente (art. 589 ter Codice Penale).

reati contro la persona e reati di abusi sessuali,

I reati che prima rientravano nelle fattispecie “violenza carnale” e “atti sessuali” vengono adesso puniti a norma dell’articolo 609 bis del codice penale come “violenza sessuale”.

In riferimento è stata introdotta la fattispecie “violenza sessuale di gruppo”(ex art.609 octies c.p.).

La violenza sessuale di gruppo consiste nella partecipazione, da parte di più persone riunite, ad atti di violenza sessuale di cui all`articolo 609 bis.

Il responsabile è punito con la pena da sei a dodici anni.

Un’ altra fattispecie incrimina gli atti sessuali, violenti e abusivi, nei confronti dei minori (ex art.609 quater, “Atti sessuali con minorenne”, “Soggiace alla pena stabilita dall`articolo 609 bis “chiunque, al di fuori delle ipotesi previste in detto articolo, compie atti sessuali con persona che. al momento del fatto”non ha compiuto gli anni quattordici, non ha compiuto gli anni sedici, quando il colpevole sia l’ ascendente, il genitore anche adottivo, il tutore, ovvero altra persona cui, per ragioni di cura, di educazione, di istruzione, di vigilanza o di custodia, il minore è affidato o che abbia, con quest`ultimo, una relazione di convivenza.”.

reati contro il patrimonio,

reati contro la pubblica amministrazione,

reati di falsità,

reati finanziari,

reati urbanistici,

reati ambientali,

reati in materia di diritto penale delle società ed in materia fallimentare,

reati in materia di diritto penale del lavoro,

reati in materia di circolazione stradale.

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Anzola dell’Emilia, Argelato,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Baricella,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Bazzano, Bentivoglio, Bologna, Borgo Tossignano,

Avvocato penalista avvocato penale studio legale penale  Budrio, Calderara di Reno, Camugnano,Casalecchio di Reno, Casalfiumanese, Castel d’Aiano, Castel del Rio, Castel di Casio, Castel Guelfo di Bologna, Castel Maggiore, Castel San Pietro Terme, Castello d’Argile, Castello di Serravalle,Castenaso, Castiglione dei Pepoli, Crespellano, Crevalcore, Dozza, Fontanelice, Gaggio Montano, Galliera, Granaglione, Granarolo dell’Emilia, Grizzana Morandi,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Imola, Lizzano in Belvedere, Loiano, Malalbergo, Marzabotto, Medicina, Minerbio, Molinella, Monghidoro, Monte San Pietro, Monterenzio, Monteveglio, Monzuno, Mordano, Ozzanodell’Emilia,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Pianoro, Porretta Terme,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Sala Bolognese, San BenedettoVal di Sambro,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  San Giorgio di Piano,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  San Giovanni in Persiceto,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  San Lazzaro di Savena, San Pietro in Casale,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Sant’Agata Bolognese,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Sasso Marconi, Savigno, Vergato,

Avvocato matrimonialista separazioni divorzi  Zola Predosa

VIOLENZA PRIVATA AVV PENALE BOLOGNA avvocato penalista Imola tratta reati contro la persona avvocato penalista Imola tratta reati contro il patrimonio avvocato penalista Imola tratta reato di stalking

More from my site