Tardiva richiesta di fallimento da parte degli amministratori – Bancarotta impropria

Tardiva richiesta di fallimento da parte degli amministratori – Bancarotta impropria TRIBUNALE MILANO, TRIBUNALE PAVIA, TRIBUNALE VENEZIA, TRIBUNALE VICENZA, TRIBUNALE TREVISO , TRIBUNALE MONZA,TRIBUNALE BERGAMO, TRIBUNALE BRESCIA, CORTE APPELLO VENEZIA, CORTE APPELLO...
Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelevi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelevi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelevi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare CORTE APPELLO MILANO, CORTE APPELLO BOLOGNA, CORTE APPELLO...

MILANO SONDRIO BERGAMO BRESCIA BOLOGNA Bancarotta fraudolenta – In genere – Emissione di fatture per operazioni inesistenti

MILANO SONDRIO BERGAMO BRESCIA BOLOGNA Bancarotta fraudolenta – In genere – Emissione di fatture per operazioni inesistenti   TRIBUNALE BERGAMO     Reati fallimentari: cosa bisogna sapere sulla bancarotta fraudolenta Nell’ambito dei reati...

Questa Corte Suprema ha peraltro avuto modo di precisare come l’allegazione di un siffatto vantaggio non sia sufficiente ad escludere la natura distrattiva dell’operazione; essendo altresì necessaria la dimostrazione non solo del compimento dell’operazione in una logica di gruppo, ma anche dell’esistenza di una saldo finale positivo che renda l’operazione stessa soltanto temporaneamente svantaggiosa, e quindi in conclusione non depauperativa, per la società controllata (Sez. 5, n. 46689 del 30/06/2016, Coatti, Rv. 268675).

Leggi di più