penale industriale bologna

avvocato esperto penale industriale e societario Bologna,chiama senza esitare un avvocato esperto per risolvere la tua difesa, affidandoti a chi ha 25 anni di esperienza

AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE UTILIZZO PROVA  ACQUISIZIONE

AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE UTILIZZO PROVA  ACQUISIZIONE   AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE UTILIZZO PROVA  ACQUISIZIONE       AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE UTILIZZO PROVA  ACQUISIZIONE     non sussistesse una connessione oggettiva, probatoria e finalistica e non si potesse parlare di medesimo procedimento, mentre le attività investigative svolte nel procedimento n. 1208/11 …

AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INTERCETTAZIONI TELEFONICHE UTILIZZO PROVA  ACQUISIZIONE Leggi altro »

BANCAROTTA FRAUDOLENTA AVVOCATO ESPERTO DIFENDE  BOLOGNA MILANO ROMA PERUGIA VICENZA E  TUTTA ITALIA  

  BANCAROTTA FRAUDOLENTA AVVOCATO ESPERTO DIFENDE  BOLOGNA MILANO ROMA PERUGIA VICENZA E  TUTTA ITALIA BANCAROTTA FRAUDOLENTA AVVOCATO ESPERTO DIFENDE  BOLOGNA MILANO ROMA PERUGIA VICENZA E  TUTTA ITALIA La suprema corte  con sentenza Cass. pen. n. 38810/2006 ha affermato che In tema di bancarotta per distrazione (art. 216 L. fall.), è illegittima la decisione con cui …

BANCAROTTA FRAUDOLENTA AVVOCATO ESPERTO DIFENDE  BOLOGNA MILANO ROMA PERUGIA VICENZA E  TUTTA ITALIA   Leggi altro »

CORTE DI APPELLO BOLOGNA – AVVOCATO PENALISTA

CORTE DI APPELLO BOLOGNA – AVVOCATO PENALISTA VIOLAZIONE DEGLI OBBLIGHI DI ASSISTENZA FAMIGLIARE La corte di Appello ultimo grado di giudizio in sede penale  prima del controllo di Legittimità della Cassazione ha oggi una importanza enorme, come  sicuramente l’aveva in passato. La Corte di Appello di Bologna con sede in piazza dei Tribunali, in sede …

CORTE DI APPELLO BOLOGNA – AVVOCATO PENALISTA Leggi altro »

FORLI CESENA RAVENNA MORTE TRASPORTATO RISARCIMENTO

FORLI CESENA RAVENNA MORTE TRASPORTATO RISARCIMENTO Circolazione stradale, assicurazione obbligatoria COME OTTENERE IL GIUSTO RISARCIMENTO’ CHIAMANDO UN  AVVOCATO ESPERTO  A LIVELLO NAZIONALE CHIAMA  SUBITO UN INTERVENTO IMMEDIATO 335 8174816, proprietario trasportato, danno Tribunale Ravenna, Sent., 07/11/2019, n. 1132 La responsabilità concorrente in pari quota di C.G. – conducente dell’auto investitrice- nella produzione del sinistro, si …

FORLI CESENA RAVENNA MORTE TRASPORTATO RISARCIMENTO Leggi altro »

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelevi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelievi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare CORTE APPELLO MILANO, CORTE APPELLO BOLOGNA, CORTE APPELLO VENEZIA, CORTE APPELLO FIRENZE, CORTE APPELLO GENOVA, CORTE APPELLO TRIESTE Ai fini della corretta qualificazione penale (come bancarotta fraudolenta …

Fallimento – Bancarotta fraudolenta – Condotta dell’amministratore – Prelevi somme dalle casse sociali – Pagamento di competenze – Compenso degli amministratori di società di capitali – Delibera assembleare Leggi altro »

ART 408 C.P.P. –RICHIESTA ARCHIVIAZIONE PM

SEQUESTRO PENALE PER EQUIVALENTE CASS SEZ UNITE 2022 IMPORTANTISSIMA

SEQUESTRO PENALE PER EQUIVALENTE CASS SEZ UNITE 2022 IMPORTANTISSIMA dell’applicabilità al sequestro, nella specie operato, dei limiti di pignorabilità di cui all’art. 545 cod. proc. civ immutato il punto sollevato con i motivi dell’appello cautelare, ovvero quello dell’applicabilità al sequestro, nella specie operato, dei limiti di pignorabilità di cui all’art. 545 cod. proc. civ., legittima …

SEQUESTRO PENALE PER EQUIVALENTE CASS SEZ UNITE 2022 IMPORTANTISSIMA Leggi altro »

Concessione edilizia; accertamento di conformità; estinzione dei reati contravvenzionali; causa speciale di estinzione prevista dall’art. 45 del d.p.r. n. 380/2001; beneficiari; tutti i responsabili dell’abuso; permesso di costruire in sanatoria e variante; differenze. nozione di variante. Corte di Cassazione|Sezione 3|Penale|Sentenza|5 marzo 2009| n. 9922

Concessione edilizia; accertamento di conformità; estinzione dei reati contravvenzionali; causa speciale di estinzione prevista dall’art. 45 del d.p.r. n. 380/2001; beneficiari; tutti i responsabili dell’abuso; permesso di costruire in sanatoria e variante; differenze. nozione di variante. Corte di Cassazione|Sezione 3|Penale|Sentenza|5 marzo 2009| n. 9922   Il permesso di costruire rilasciato, ai sensi del d.P.R. n. 380 …

Concessione edilizia; accertamento di conformità; estinzione dei reati contravvenzionali; causa speciale di estinzione prevista dall’art. 45 del d.p.r. n. 380/2001; beneficiari; tutti i responsabili dell’abuso; permesso di costruire in sanatoria e variante; differenze. nozione di variante. Corte di Cassazione|Sezione 3|Penale|Sentenza|5 marzo 2009| n. 9922 Leggi altro »

Corte di Cassazione|Sezione U|Penale|Sentenza|13 ottobre 2017| n. 47374 Attività di gestione rifiuti non autorizzata – Articolo 256 decreto legislativo 152 del 2006 – Sequestro preventivo – Presupposti – Articoli 324 e 582 cpp – Criteri Corte di Cassazione|Sezione U|Penale|Sentenza|13 ottobre 2017| n. 47374 Se, in tema di misure cautelari reali, la richiesta di riesame puo’ essere presentata, ai sensi dell’articolo 324 cod. proc. pen., oltre che nella cancelleria del tribunale del capoluogo della provincia nella quale ha sede l’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, anche nella cancelleria del tribunale o del giudice di pace del luogo in cui si trovano le parti private o i difensori, diverso da quello in cui fu emesso il provvedimento, ovvero davanti a un agente consolare all’estero”.

Se, in tema di misure cautelari reali, la richiesta di riesame puo’ essere presentata, ai sensi dell’articolo 324 cod. proc. pen., oltre che nella cancelleria del tribunale del capoluogo della provincia nella quale ha sede l’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, anche nella cancelleria del tribunale o del giudice di pace del luogo in cui …

Corte di Cassazione|Sezione U|Penale|Sentenza|13 ottobre 2017| n. 47374 Attività di gestione rifiuti non autorizzata – Articolo 256 decreto legislativo 152 del 2006 – Sequestro preventivo – Presupposti – Articoli 324 e 582 cpp – Criteri Corte di Cassazione|Sezione U|Penale|Sentenza|13 ottobre 2017| n. 47374 Se, in tema di misure cautelari reali, la richiesta di riesame puo’ essere presentata, ai sensi dell’articolo 324 cod. proc. pen., oltre che nella cancelleria del tribunale del capoluogo della provincia nella quale ha sede l’ufficio che ha emesso il provvedimento impugnato, anche nella cancelleria del tribunale o del giudice di pace del luogo in cui si trovano le parti private o i difensori, diverso da quello in cui fu emesso il provvedimento, ovvero davanti a un agente consolare all’estero”. Leggi altro »

Determinazione della pena ex art. 78 cp – Determinazione dell’ergastolo e della reclusione in un unico cumulo – Inammissibile – Rinvio AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA VICENZA RIMINI RAVENNA mIlano Corte di Cassazione|Sezione UNITE Penale|Sentenza|24 gennaio 2018| n. 3391

Determinazione della pena ex art. 78 cp – Determinazione dell’ergastolo e della reclusione in un unico cumulo – Inammissibile – Rinvio AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA VICENZA RIMINI RAVENNA milano Corte di Cassazione|Sezione UNITE Penale|Sentenza|24 gennaio 2018| n. 3391 Data udienza 26 ottobre 2017   REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE SEZIONI UNITE …

Determinazione della pena ex art. 78 cp – Determinazione dell’ergastolo e della reclusione in un unico cumulo – Inammissibile – Rinvio AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA VICENZA RIMINI RAVENNA mIlano Corte di Cassazione|Sezione UNITE Penale|Sentenza|24 gennaio 2018| n. 3391 Leggi altro »

3) AVVOCATI PENALI BOLOGNA 2 CHIAMA 1 COME RISOLVERE  CON UNA BUONA ASSISTENZA SE POSSIIBILE        SOLO UN ATTENTO  PREVENTIVO STUDIO DELLA TUA VICENDA PUO’ ESSERE DI AIUTO PER UNA EFFICACE DIFESA

  Assistenza immediata agli arrestati in caso di arresto presso la stazione di polizia. Indagini Preliminari, Indagini difensive, Difesa nel dibattimento. Patteggiamento. Giudizio abbreviato. Difesa Penale e Prova, Giudizio Ordinario. Perizie Foniche ed Intercettazioni. Intercettazioni telefoniche. Intercettazioni ambientali. Interrogatorio in Questura,  Misure di sicurezza. Pericolosità sociale. Tribunale di Sorveglianza. Affidamento in prova ai servizi sociali. …

3) AVVOCATI PENALI BOLOGNA 2 CHIAMA 1 COME RISOLVERE  CON UNA BUONA ASSISTENZA SE POSSIIBILE        SOLO UN ATTENTO  PREVENTIVO STUDIO DELLA TUA VICENDA PUO’ ESSERE DI AIUTO PER UNA EFFICACE DIFESA Leggi altro »

La confisca dei beni del reo per i reati fiscali non è consentita nel caso di un decorso temporale elevato tra il reato e il provvedimento di sequestro sui beni . Questo è il principio posto dai Supremi giudici della Corte di Cassazione con una recente sentenza .

La confisca dei beni del reo per i reati fiscali non è consentita nel caso di un decorso temporale elevato tra il reato e il provvedimento di sequestro sui beni . Questo è il principio posto dai Supremi giudici della Corte di Cassazione con una recente sentenza . Al reato di evasione fiscale conseguono al …

La confisca dei beni del reo per i reati fiscali non è consentita nel caso di un decorso temporale elevato tra il reato e il provvedimento di sequestro sui beni . Questo è il principio posto dai Supremi giudici della Corte di Cassazione con una recente sentenza . Leggi altro »