penale industriale bologna

avvocato esperto penale industriale e societario Bologna,chiama senza esitare un avvocato esperto per risolvere la tua difesa, affidandoti a chi ha 25 anni di esperienza

REATI INFORMATICI DIFENSORE ESPERTO BOLOGNA

REATI INFORMATICI DIFENSORE ESPERTO BOLOGNA CHIAMA 051 6447838 Pericolosità dei Reati Informatici: Una Profonda Analisi L’avvento dell’era digitale ha portato con sé una serie di opportunità straordinarie per l’umanità. La connettività globale e la tecnologia avanzata hanno trasformato radicalmente la nostra società, migliorando la comunicazione, la condivisione delle informazioni e la facilità con cui svolgiamo …

REATI INFORMATICI DIFENSORE ESPERTO BOLOGNA Leggi altro »

TRIBUNALE BOLOGNA RIESAME APPELLO RIESAME

TRIBUNALE BOLOGNA RIESAME APPELLO RIESAME se, nel procedimento di riesame del provvedimento di sequestro, sia applicabile il termine perentorio di cinque giorni, previsto dall’art. 309 c.p.p., comma 5, (con la conseguente perdita di efficacia del provvedimento in caso di violazione) per la trasmissione degli atti al tribunale”. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO LA CORTE …

TRIBUNALE BOLOGNA RIESAME APPELLO RIESAME Leggi altro »

REATI SOCIETARI CONFISCA PER EQUIVALENTE

REATI SOCIETARI CONFISCA PER EQUIVALENTE   QUANDO COME EVITARLA REATI SOCIETARI CONFISCA PER EQUIVALENTE La confisca diretta è misura ripristinatoria; essa opera indipendentemente dalla contestazione di un illecito amministrativo dipendente da reato; l’unico limite che si frappone alla esperibilità della confisca in forma diretta nei confronti di soggetti diversi dall’autore del reato è costituito dalla …

REATI SOCIETARI CONFISCA PER EQUIVALENTE Leggi altro »

CYBERSTALKING.

ART 640 TER CP : FRODE INFORMATICA  MOLTO DIFFUSA

ART 640 TER CP : FRODE INFORMATICA  MOLTO DIFFUSA Di frode informatica, e non quello di indebita utilizzazione di carte di credito, la condotta di colui che, servendosi di una carta di credito falsificata e di un codice di accesso fraudolentemente captato in precedenza, penetri abusivamente nel sistema informatico bancario ed effettui illecite operazioni di …

ART 640 TER CP : FRODE INFORMATICA  MOLTO DIFFUSA Leggi altro »

OPPOSIZIONE RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE DEL PM INAMMISSIBILITA’

OPPOSIZIONE RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE DEL PM INAMMISSIBILITA’ Il ricorso e’ manifestamente infondato e deve essere, pertanto, dichiarato inammissibile. Rileva, difatti, il Collegio che l’inammissibilita’ dell’opposizione alla richiesta di archiviazione puo’ essere dichiarata, non solo per l’accertata carenza dei requisiti formali, ma anche quando le indagini suppletive richieste siano aspecifiche e non pertinenti rispetto ai fatti …

OPPOSIZIONE RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE DEL PM INAMMISSIBILITA’ Leggi altro »

PENALE INDUSTRIALE E SOCIETARIO BOLOGNA

Modifica articolo In tema di elemento oggettivo del delitto di vendita di prodotti industriali con segni mendaci di cui all’art. 517 c.p., la condotta descritta con l’espressione “mette altrimenti in circolazione”, che nella fattispecie è alternativa a quella del “porre in vendita”, avuto riguardo all’oggetto giuridico del reato, alla diversità lessicale rispetto all’espressione “mettere in …

PENALE INDUSTRIALE E SOCIETARIO BOLOGNA Leggi altro »

, la Corte di Cassazione ha recentemente chiarito che l’elemento soggettivo richiesto per la sussistenza dell’illecito consiste, nel caso dell’occultamento delle scritture contabili, nel dolo specifico di recare pregiudizio ai creditori e, nella diversa ipotesi della fraudolenta tenuta di tali scritture, nel dolo generico.

reati fallimentari – bancarotta fraudolente documentale – scritture contabili irregolari

in tema di bancarotta fraudolenta documentale (L. Fall., art. 216, comma 1, n. 2), è illegittima l’affermazione di responsabilità dell’amministratore che faccia derivare l’esistenza dell’elemento soggettivo del reato dal solo fatto, costituente l’elemento materiale del reato, “L’obbligo di tenere le scritture contabili viene meno solo quando la cessazione dell’attività commerciale sia formalizzata con la cancellazione …

reati fallimentari – bancarotta fraudolente documentale – scritture contabili irregolari Leggi altro »

AVVOCATO PENALISTA BOLOGNA INFO

BANCAROTTA CASSAZIONE NECESSARIA IN APPELLO MOTIVAZIONE ADEGUATA

BANCAROTTA CASSAZIONE NECESSARIA IN APPELLO MOTIVAZIONE ADEGUATA “E’ infine solo il caso di rammentare che, come già precisato dalla Corte di Appello, ai fini della sussistenza del reato di bancarotta fraudolenta patrimoniale non è necessaria l’esistenza di un nesso causale tra i fatti di distrazione ed il successivo fallimento, essendo sufficiente che l’agente abbia cagionato il …

BANCAROTTA CASSAZIONE NECESSARIA IN APPELLO MOTIVAZIONE ADEGUATA Leggi altro »

DISCARICHE ABUSIVE ,RIFIUTI, PENALE

DISCARICHE ABUSIVE ,RIFIUTI, PENALE L’art. 256, comma 3, d.lgs. 152/2006 introduce, in materia di gestione dei rifiuti, una fattispecie di reato volta a punire chiunque realizza o gestisce una discarica abusiva. L’ultimo periodo della citata disposizione aggiunge che «Alla sentenza di condanna o alla sentenza emessa ai sensi dell’articolo 444 del codice di procedura penale, consegue la confisca dell’area sulla …

DISCARICHE ABUSIVE ,RIFIUTI, PENALE Leggi altro »

Dispositivo dell’art. 29 quattuordecies Codice dell’ambiente- avvocato penale ambientale

Dispositivo dell’art. 29 quattuordecies Codice dell’ambiente Chiunque esercita una delle attività di cui all’Allegato VIII alla Parte Seconda senza essere in possesso dell’autorizzazione integrata ambientale, o dopo che la stessa sia stata sospesa o revocata e’ punito con la pena dell’arresto fino ad un anno o con l’ammenda da 2.500 euro a 26.000 euro. Nel …

Dispositivo dell’art. 29 quattuordecies Codice dell’ambiente- avvocato penale ambientale Leggi altro »